Pubblicato in: Istruzioni per l'uso, Per lavoro e per diletto

Trasformare un documento in pdf direttamente online

Capita di dover inviare il programma di un reading o il pieghevole di un convegno via mail e di averlo solo in formato word. Problema 1: chi lo riceve non è detto che lo veda come lo vedete voi perché potrebbe aprirlo ad esempio su un pc mentre voi avete un mac. Problema 2: se ci sono immagini potrebbe essere un file troppo pesante da inviare.

In questo post spiego come convertire e comprimere file word, excel, powerpoint, immagini o pagine web in pdf e riceverli via mail già impacchettati e pronti da inoltrare.

La soluzione ai nostri problemi si chiama PDF Converter ed è un programma gratuito da usare online senza doversi registrare e installare nulla: piuttosto comodo dunque anche per ritocchi d’emergenza fuori casa.

PDF ConverterLa schermata è in inglese ma è molto semplice.

  1. cliccate sotto ‘Source file’ per selezionare dal vostro computer o dalla pennetta il file che volete trasformare in pdf. Nel caso vi serva il pdf di una pagina web per inserirla ad esempio in una presentazione, spuntate ‘URL’ anziché ‘File’ e incollate l’indirizzo della pagina.
  2. inserite la vostra mail e spuntate ‘Attach files to e-mail’

Nel giro di pochi minuti riceverete una mail da ‘jobdone@freepdfconvert.com’ con allegato il vostro file in pdf già compresso. A questo punto basterà salvarlo sul proprio computer per poterlo usare – dopo averlo decompresso – o inviarlo via mail.

La versione gratuita del programma prevede un intervallo di 30 minuti tra la conversione di un file e un altro ma poiché il limite vale per ciascuna mail inserita basta usare diversi indirizzi per convertire più di un file ; )

Se non vi occorre un file compresso o non potete/sapete decomprimerlo c’è sempre Word to Pdf Converter che si usa nello stesso modo ed è uno strumento online gratuito.

Avete solo il pdf e vi sarebbe proprio utile lo stesso file in word da poter modificare a vostro uso e consumo? Basta andare su Pdf to Word Converter.

L’editing viene mantenuto (quasi) perfettamente e vi risparmierà parecchio tempo e fatica. Ricordate però che non tutti i pdf che vi arrivano o che trovate sono realizzati a partire da word ma possono essere delle immagini in origine. In questo caso purtroppo non c’è niente da fare se non ribattere il testo che vi occorre.

P.s se hai a che fare con i PDF leggi anche questo articolo che ho scritto di recente 😉

Advertisements

Autore:

Classe 1977. Curo e coordino progetti online per università ed enti di ricerca. Attualmente gestisco sito e social network della Walden Technology e di iacobellieditore, piccola e interessante casa editrice indipendente. Lottare per anni con lo scarto fra ricchezza di idee e mancanza di fondi nel mondo della cultura mi ha portata a sperimentare soluzioni creative partendo dalla rete. Il mio blog Webpersignore, entrato in finale nel 2012 al premio DONNAèWEB, è nato da questa spinta e Cowinning ne è stato il frutto migliore.

Commenti, critiche, proposte, aggiunte...

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...