WEBPERSIGNORE

ABITARE IN MODO SEMPLICE LA RETE

Che stress trovare un giorno per la riunione che vada bene per tutte!

A chi di noi è capitato di dover stabilire un giorno per una riunione di redazione, di direttivo o di lavoro in generale lo sa. Prima di trovare una data utile per tutte le convocate bisogna passare per un fitto scambio di mail che fa perdere tempo e spesso anche il filo dei giorni più ‘quotati’.  Uno stress che si può alleviare grazie a Doodle.

In questo post offro una possibile soluzione per scegliere tra diverse date un giorno che sia buono per tutte sprecando due sole mail.

Doodle è una mano santa da usare direttamente online e permette di inviare a diverse persone un link che approda ad una pagina dove esprimere le proprie preferenze rispetto a diverse date.

Doodle in 3 mosse

Ecco come semplificare l’organizzazione:

  1. Chi si occupa di impostare le date dovrà inserire titolo dell’evento, luogo dove si svolgerà, descrizione, nome e mail così da poter gestire il calendario e soprattutto ricevere il link da inoltrare alle invitate.
  2. Il secondo passo è selezionare le date sul calendario, uno o più orari per ciascun giorno e infine da ‘settings’, se si vuole, si possono aggiungere diverse opzioni come dare la possibilità di una sola scelta a ciascuna partecipante.
  3. A questo punto si clicca su ‘invia’ e si ricevono due mail: una contiene il link da inviare alle invitate con il calendario e l’altra il link per gestirlo se necessario. Il link si può anche condividere su facebook o twitter nel caso di eventi moooolto allargati.

Le partecipanti dovranno solo inserire nome, preferenza ed eventuali commenti. Nel nostro caso, come si vede dall’immagine, avevo impostato l’1, il 3, l’11 o il 17 settembre come date per la riunione e le 10.00 o le 15.00 come possibile orario.

Il testo è quello inserito nella descrizione e cliccando sulla città dell’evento – ma si può inserire anche un indirizzo preciso – si accede alla mappa di google con tutte le indicazioni: una comodità in più per le partecipanti.

La schermata che appare alle partecipanti

Basterà poi fare la media delle preferenze e comunicare data e orario definitivi: con due sole mail risolveremo la questione ‘giorno buono per tutte’ risparmiando tempo e intasamenti di posta elettronica.

L’unica pecca è che diverse parti di Doodle non sono state tradotte in italiano e sono quindi in inglese ma la trafila è talmente intuitiva da far perdonare la svista.

P.S potrete sentir parlare di ‘doodle’ anche in un’altra web occasione: i doodles sono infatti quei meravigliosi capolavori che in alcune occasioni sostituiscono il classico logo di Google nella pagina della ricerca.
Ecco ad esempio il doodle dedicato a Edith Piaf

Commenti, critiche, proposte, aggiunte...

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Informazione

Questa voce è stata pubblicata il 24 agosto 2011 da in Abitare la rete, Istruzioni per l'uso, Per lavoro e per diletto.

Da agosto 2011

  • 142,518 signore e signori hanno visitato il blog

Categoricamente

Scrivi qui la tua mail

Segui assieme ad altri 2.393 follower

Perché Webpersignore?

Non sono un'informatica ma mi occupo di siti web “women oriented” da diversi anni e spesso le signore che incontro mi chiedono consigli per 'fare cose' con e attraverso internet. Perché non condividere problemi e soluzioni con altre? Webpersignore è dedicato a tutte loro e alle donne di ogni età che si avvicinano in punta di piedi alla rete e che non hanno idea di quanto la creatività le possa portare lontano anche in un mondo fatto di pixel.

Webpersignore? Oui, c’est moi!

about.me/rachelemuzio

Qui si cinguetta

Emotional Mapping of Museum Augmented Places

Augmented Reality for Arts and Education

Bento box

Strumenti e metodi della progettazione digitale

Nomfup

Only connect

Un bit al giorno

Keep calm and read on

Beni Culturali 3.0

Promuovere Tutelare Valorizzare

CompassUnibo Blog

LM Comunicazione Pubblica e d'Impresa - Bologna

Laboratorio di Tecnologie Audiovisive

Università degli Studi Roma Tre

Elena Rapisardi

content & writings

91esimo minuto - il podcast del mobile marketing

Ogni 15 giorni le migliori novità da @gluca e @MarcoBrambilla

lcblog

editoria, conoscenza e altro

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: